JavaScript must be enabled in order for you to see "WP Copy Data Protect" effect. However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser. To see full result of "WP Copy Data Protector", enable JavaScript by changing your browser options, then try again.

Blog

[Articolo del Lunedì] Un atteggiamento positivo porta molte ricompense

Io sono il tipo di persona che era solita avere un atteggiamento molto negativo per la maggior parte degli aspetti della vita. Non sono l’unica a pensarla in questo modo, in quanto la maggior parte delle persone che incontro sembra lamentarsi costantemente di varie cose e fondamentalmente dispiaciuta per se stessa.
In questo articolo vediamo i benefici dell’avere una visione più positiva della vita.

atteggiamento-positivo-liberarsi

Una quindicina d’anni fa decisi che avevo bisogno di cambiare approccio. Volevo essere una persona felice e spensierata ed ero stufa di essere sempre stressata e preoccupata per il futuro. Per raggiungere questo obiettivo ho cominciato a leggere molti libri di auto-aiuto, frequentare corsi e seminari di crescita personale e visitare siti web dedicati all’argomento, che in quegli anni erano davvero pochi (appena ho il tempo di fare una ricerca ad hoc, pubblicherò una lista a mo’ di memoria storica :-).

C’era un messaggio puntuale in tutti i libri che ho letto (e in ogni nuovo libro che leggo):

pensa più positivo e credi nella tua capacità di riuscire in qualunque cosa tu tenti di fare.

Questo è facile da scrivere o da dire, ma in realtà è difficile metterlo in pratica. Naturalmente ci ho provato ma in verità non ci credevo fino in fondo.

Non riuscivo a capire cosa stava andando male e così sono tornata ai libri per cercare di saperne di più. C’era un nuovo e ancora più importante messaggio che mi era sfuggito. Quello che dovevo fare era:

prendere l’aspetto positivo di qualunque cosa mi accada, anche se questo significa imparare dalle mie mancanze.

Desidero condividere con te un esempio di atteggiamento positivo per ciò che accade nella vita.

Avevo l’abitudine di far visita almeno una volta ogni due settimane ad un anziano amico di famiglia cui ero molto affezionata. Era una persona molto onesta e mi ha sempre parlato molto apertamente. Circa due mesi prima di morire mi disse che era molto stanco e che non voleva più stare su questo pianeta.

Sono rimasta abbastanza scioccata dalla sua ammissione e gli ho chiesto che cosa non andasse. Lui disse che non aveva nulla per guardare al futuro e che non voleva arrivare al punto in cui non avrebbe più potuto farsi il bagno da solo ed altre cose incresciose. Poi continuò dicendo che sperava che io non avrei pianto a lungo quando sarebbe morto e che voleva che io fossi felice per lui.

Due mesi più tardi il figlio dell’anziano mi telefonò per comunicarmi la scomparsa del padre.

Rimasi sconvolta e il pensiero di non poterlo mai più rivedere mi turbò molto. Poi ripensai a quello che mi aveva detto e guardai verso il cielo, per mandare al mio vecchio amico un sorriso e un messaggio, ti voglio bene.

Ho pensato positivo ed ero felice per lui. Spero che un giorno ci ritroveremo.

Tag: , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

 

© Copyright 2017 - Venusio WordpressTheme