JavaScript must be enabled in order for you to see "WP Copy Data Protect" effect. However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser. To see full result of "WP Copy Data Protector", enable JavaScript by changing your browser options, then try again.

Blog

[Articolo del fine settimana] Fiduciosi e realisti

Se stai cercando un modo per avere più fiducia in te stesso, non sei da solo. La maggior parte delle persone pensa che la fiducia in se stessi sia qualcosa che riguarda solo le persone fortunate, quelle persone che possono fare qualsiasi cosa.

fiducia-e-realismo-liberarsi

Una parte del problema con la fiducia è che pensiamo sia necessario disporne a tonnellate e continuamente.

In realtà, la fiducia in se stessi è un atteggiamento, che permette a una persona di mantenere una visione positiva di se stessa e delle situazioni in cui la vita può metterla. Le persone con un atteggiamento fiducioso sono realiste. Hanno fiducia nelle proprie capacità e credono che saranno in grado di fare la maggior parte delle cose che vogliono fare nella vita. Sanno che non possono fare tutto.

Per esaminare come sia possibile avere fiducia è necessario comprendere che la persona media ha sempre alcune aree nella vita in cui è più fiduciosa degli altri.

Potresti essere molto sportivo ed aver fiducia nelle tue abilità atletiche, pur non sentendoti sicuro quando incontri nuove persone. E’ probabile che tu sia fiducioso in te stesso in molti più modi di quanto ti sia possibile renderti conto.

Una chiave per scoprire una realistica fiducia in se stessi consiste nel rimuovere alcune delle false credenze che potremmo aver sviluppato. Vediamole.

  • Falsa credenza # 1

Credo che per avere successo io devo essere competente in tutte le aree importanti della vita.

Credenza realistica:

Io so che il pensiero basato sul risultato, non è il vero modo per sentirsi degno. Ottengo qualche soddisfazione quando realizzo le cose che mi sono proposto di fare, ma so che gli insuccessi non hanno nulla a che fare con il mio valore personale. Io sono nato degno.

  • Falsa credenza # 2

Il passato mi ha mostrato come avere fiducia in me stesso oppure no. Il mio passato è il mio principale sistema di guida.

Credenza realistica:

Man mano che cresciamo non abbiamo le stesse vulnerabilità di quando eravamo giovani. Ho acquisito una qualche consapevolezza su ciò che penso dovrebbe continuare a influenzarmi nella vita. Scelgo quelle aree del passato che mi  permettono di orientare il presente, ma non ne sono schiavo.

  • Falsa credenza # 3

Lo sanno tutti che le cose cattive accadono più di quelle buone. Alle cose buone che faccio io non può essere data troppa importanza. Le persone ricordano il male quindi dovrei farlo anche io. Forse se mi concentro abbastanza, avrò meno cattivi risultati.

Credenza realistica:

Io so che se vinco 4 volte su 5, non è una visione positiva fermare l’attenzione su quella volta che perdo e su come mi sento molto male. So che non posso vincere continuamente! E’ abbastanza per me fare bene qualcosa per la maggior parte delle volte.

La prossima volta che le cose non stanno andando a modo mio, saprò che è solo una battuta d’arresto temporanea.

Morale della favola: imparare ad avere fiducia ha molto a che fare con l’imparare ad avere un atteggiamento più realistico verso gli alti e i bassi della vita.

Tag: , , ,

Condividi questo post con il mondo!

 

© Copyright 2017 - Venusio WordpressTheme