JavaScript must be enabled in order for you to see "WP Copy Data Protect" effect. However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser. To see full result of "WP Copy Data Protector", enable JavaScript by changing your browser options, then try again.

Blog

[Articolo del fine settimana] Nove passi per vivere nell’abbondanza

"Allegoria dell'Abbondanza (o della Liberalità) di Castello Valerio" di Valerio Castello - Collezione D'Arte Della Banca Carige Via Cassa Di Risparmio - 16123 Genova (GE). Con licenza Public domain tramite Wikimedia Commons -commons.wikimedia.org/wiki/File:Allegoria_dell'Abbondanza_(o_della_Liberalità)_di_Castello_Valerio.jpg

“Allegoria dell’Abbondanza (o della Liberalità) di Castello Valerio” di Valerio Castello – Collezione D’Arte Della Banca Carige Via Cassa Di Risparmio – 16123 Genova (GE). Con licenza Public domain tramite Wikimedia Commons -commons.wikimedia.org/wiki/File:Allegoria_dell’Abbondanza_(o_della_Liberalità)_di_Castello_Valerio.jpg

Molti di noi sono piegati dalla vita, stressati, a corto di tempo, stanchi, intrappolati nella routine quotidiana, sapendo che questo non è il modo di vivere, ma senza sapere come liberarsi per vivere più pienamente, nell’abbondanza. Ci sono cose semplici che possiamo fare – che non richiedono tempo o denaro, bensì un cambiamento di atteggiamento.

Eccone nove.

1. Essere completamente onesti dal punto di vista finanziario.

Se non lo sei, ciò significa che non c’è abbastanza per te per avere tutto il necessario, senza disonestà.

2. Creare un vuoto in modo tale che le cose migliori vi possano affluire.

Non riempire la tua vita con cose che non vuoi veramente. Prima di acquistare qualsiasi cosa, chiediti se la desideri davvero. Non circondarti di altra abbondante spazzatura, vivi nell’abbondanza ricercando le cose e le esperienze che lavorano per te nel tuo essere fondamentale.

3. La decima è spesso associata alla religione, ma è possibile pagare la decima anche in ambito non religioso.

Questo sembra un aspetto molto importante del vivere nell’abbondanza – ogni volta che si dà liberamente via del denaro, si sta insinuando di essere sicuri che ne arriverà di più. Si tratta di un’affermazione positiva che contiene molta energia.
L’importo tradizionale è il 10% del reddito. Ho consigliato la decima a molte persone, e mi hanno detto che quando la fanno – come per magia – sembra ne abbiano indietro di più.
Io ho cominciato con il 10%, ma ora ho aumentato, perché ho visto che più ne do via tanto più ne ricevo, e vivo più felice e nell’abbondanza.

4. Essere grati per quello che si ha già, concentrandosi sul bene che è già nella nostra vita.

E’ più facile pensare a quello che non hai, ma passa un po’ di tempo ogni giorno a pensare a ciò che hai. Comincia ogni giornata pensando a 5 cose per le quali sei grato, ed esprimilo ad alta voce.

5. Risentimento, gelosia, invidia e autocommiserazione interferiscono con il libero flusso dell’abbondanza.

Se sei geloso o invidioso di qualcuno, questo implica che ciò che questa persona possiede non è disponibile anche per te.
Se trovi difficoltà a lasciar andare questi sentimenti, ti possono aiutare i Fiori di Bach. Prova il rimedio Willow per contrastare il risentimento e l’autocommiserazione, o Holly per l’invidia, la gelosia e l’avidità.

6. Perdonare coloro che ci hanno offeso fa parte del vivere nell’abbondanza.

Aggrapparti alla tua rabbia, per quanto giustificata possa sembrare, ti tiene bloccato nel passato, invece di andare avanti verso un futuro migliore. Se ti è difficile lasciar andare i tuoi sentimenti negativi, prova a scrivere una lettera per esprimere tutta la tua rabbia, dolore o invidia. Scrivi fino a quando non potrai più aggiungere altro, e poi bruciala.

7. Essere in grado di ricevere dalle altre persone.

Essere in grado di ricevere è sano, ma molte persone lo trovano difficile. Potrebbe essere necessario esercitarsi a ricevere. Pensa al piacere che deriva dal dare. Non ricevendo con generosità si nega agli altri quello stesso piacere.

8. Rendersi conto che, in generale, la “buona fortuna” gioca una parte molto piccola nella vita delle persone.

(Se metti la tua fede nella buona sorte, poi devi pure accettare la possibilità della sfiga). Le persone che hanno messo la loro fede nella “buona fortuna” spesso trascorrono la vita aspettando che le cose accadano. Le persone che non credono nella fortuna escono e fanno accadere le cose.

9. Credere che ci sia abbastanza denaro, cibo, amore, in tutto il mondo per soddisfare le esigenze di tutti per vivere nell’abbondanza.

Ho lasciato questo passo per ultimo, perché può essere molto difficile crederci quando ci troviamo di fronte alla guerra e alla fame, che imperversano sulle pagine dei giornali e in tv, ma molta di questa rabbia e di questa povertà è dovuta alle persone che non credono di avere abbastanza, e sostituiscono con il denaro ed il cibo tutta l’altra abbondanza della vita.
Fai la tua parte per correggere tale squilibrio e comincia a vivere riconoscendo che pur essendoci diseguaglianze e carenze, è sempre possibile correggerle in modo tale che tutti possano avere ciò di cui hanno bisogno.

A tutta l’abbondanza nella tua vita!

Tag: , , , , , , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

 

© Copyright 2017 - Venusio WordpressTheme