JavaScript must be enabled in order for you to see "WP Copy Data Protect" effect. However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser. To see full result of "WP Copy Data Protector", enable JavaScript by changing your browser options, then try again.

Blog

Cervello in forma con dieci minuti di esercizio fisico

Le funzioni cerebrali migliorano con l’esercizio fisico, lo dicono le ricerche nel campo delle neuroscienze. Non solo è possibile ottenere benefici a lungo termine, ma anche aumentare la potenza del cervello in dieci minuti.

micio-attività-fisica-liberarsi

Alcune ricerche hanno dimostrato che dieci soli minuti di moderato esercizio fisico al giorno possono migliorare l’umore e ridurre l’affaticamento. La funzione del cervello in particolare non è stata testata, ma sembra probabile che meno fatica significhi una migliore potenza del cervello.

Il miglior esercizio per le funzioni cerebrali?

Le ricerche si sono focalizzate maggiormente sulla durata più che al tipo di esercizio. L’esercizio aerobico sembra comunque essere l’elemento comune negli studi che hanno mostrato miglioramenti nella funzione del cervello. Ci si può aspettare lo stesso effetto da qualsiasi esercizio aerobico come la corsa, il ciclismo, il nuoto, la danza e la ginnastica a corpo libero.

Dieci minuti di esercizio fisico, quindi, sono a quanto pare sufficienti per avere degli effetti sul cervello. Inoltre, mentre la maggior parte degli scienziati probabilmente si aspettava di trovare dei miglioramenti delle funzioni cerebrali per effetto dei programmi di esercizio fisico a lungo termine, uno studio che ha utilizzato il tapis roulant ha fatto registrare un effetto immediato. In altre parole, alzati e corri, e puoi essere più intelligente in dieci minuti da adesso.

Alcune persone trovano che camminare sia un ottimo modo per migliorare il funzionamento della mente. Ci sono i benefici aerobici ora dimostrati dagli studi, ma sembra che ci sia qualcosa di più. Quando si cammina, il modo di pensare diventa più chiaro e più creativo, e questo può essere dovuto alle caratteristiche ritmiche e rilassanti del camminare stesso.

Come afferma il professor Andrea Fagiolini, ordinario di psichiatria all’Università di Siena, 30 minuti al giorno di camminata o di ginnastica dolce fanno migliorare gli apparati immunitari ed endocrino e modulano le endorfine che alimentano il senso di benessere.

 Trenta minuti  al giorno di attività moderata sono il minimo sindacale secondo le linee guida italiane, sapere che anche con dieci minuti si possono ottenere dei benefici può essere di sprone per i più sedentari

L’esercizio fisico non solo fa bene per dormire meglio, per mantenere sano il sistema immunitario, per il controllo del peso e per ridurre il rischio di malattie cardiache, cancro e diabete. Alla lista ora si aggiunge un miglioramento dell’efficienza dei nostri neuroni.

Ora che hai finito di leggere questo articolo, perché non ti alzi dalla sedia ed esci per fare una bella passeggiata?

Per approfondire

 

§ § § § § § § § § § § §

Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono dei pareri medici, psichiatrici e psicologici, o professionali di alcun tipo, per il trattamento o la cura di disturbi psico-fisici. Si consiglia, in caso di problemi specifici, di rivolgersi ad una persona qualificata (medico, psicologo) per ottenere informazioni, una diagnosi e/o suggerimenti di trattamento, riguardo alla propria situazione.

Tag: , ,

Condividi questo post con il mondo!

 

© Copyright 2017 - Venusio WordpressTheme