JavaScript must be enabled in order for you to see "WP Copy Data Protect" effect. However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser. To see full result of "WP Copy Data Protector", enable JavaScript by changing your browser options, then try again.

Blog

La Legge di Attrazione. Un po’ di storia

Prima di andare troppo in profondità nelle moderne applicazioni della legge di attrazione, è importante comprendere che questa non è una sciocchezza New Age (la maggior parte delle descrizioni della legge di attrazione si riferiscono ad essa come un prodotto di una mentalità New Age).
I principi della legge di attrazione risalgono di gran lunga a tempi precedenti alla ritrovata popolarità della New Age.

Buddha è stato uno dei primi ad introdurre l’uomo alla legge di attrazione. Egli disse: “Diventi quello che pensi”. Questo è un principio che la tradizione orientale conosce da molti secoli prima che cominciasse a estendersi in tutto l’Occidente.

Anche il concetto di Karma trae le sue radici dalla legge di attrazione. Il Karma afferma che si rivivrà ciò che abbiamo inviato nel cosmo. Se hai praticato gentilezza e compassione, le riceverai indietro. Se sei stato deliberatamente crudele nei confronti di una persona, riceverai indietro nella tua vita la crudeltà che hai inviato. Le tue azioni e i tuoi pensieri si trasformano in entità fisiche, provocando l’universo a reagire allo stesso modo.
La legge di attrazione ha cominciato a guadagnare popolarità in Occidente nel diciannovesimo secolo, quando le persone hanno cominciato ad apprezzare il potere del pensiero positivo e ad applicarlo alla loro vita. Uno dei pionieri in questo campo è William Walker Atkinson (1862-1932), direttore della rivista New Thought, che nel 1906 ha pubblicato il libro La straordinaria forza di attrazione dei nostri pensieri. Nei suoi numerosi lavori, fra libri e articoli, Atkinson ha sviluppato la teoria delle vibrazioni mentali, una forza potenziale della nostra mente che spesso non giungiamo a sviluppare, per indolenza o per ignoranza. Il modo per risvegliarle e per poterne disporre beneficamente per la nostra vita, è assumerne un controllo cosciente.

La legge di attrazione, insomma, non è una nuova invenzione. Il concetto che il pensiero può avere un effetto predominante sul corso del destino di una persona è stato insegnato da uomini saggi nel corso dei secoli, e ha dato origine a una nuova era di credenze.

Leggi l’anteprima di La Legge di Attrazione spiegata a mia nonna

Tag: , , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

 

© Copyright 2017 - Venusio WordpressTheme