JavaScript must be enabled in order for you to see "WP Copy Data Protect" effect. However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser. To see full result of "WP Copy Data Protector", enable JavaScript by changing your browser options, then try again.

Blog

Perché è importante migliorare se stessi

A volte, quando siamo avvolti nei nostri dubbi, paure e insicurezza, salta fuori l’idea “vorrei essere qualcun altro”. Spesso e volentieri pensiamo e crediamo che qualcuno, o meglio, che molte persone siano meglio di noi – quando in realtà, molte persone sono più spaventate di noi.

sorriso-credere-in-se-stessi-liberarsi

 

Vedi una ragazza attraente seduta da sola ad una festa, che sta sorseggiando con disinvoltura un bicchiere di spumante, e pensi “sembra perfettamente calma e rilassata”. Ma se potessi leggere nella sua mente, potresti vedere un mucchio di pensieri ed anche stupirti sapendo che lei sta pensando “forse le persone si stanno chiedendo perché io sono seduta qui da sola… Perché i ragazzi non mi trovano attraente? … Non mi piacciono le mie caviglie, sembrano troppo piccole… Vorrei essere intelligente come la mia migliore amica“…

Guardiamo un giovane imprenditore e diciamo “Wow… Che altro può desiderare di più?”. Egli si guarda allo specchio e mormora fra sé: “Odio i miei occhi grandi… Mi domando perché i miei amici non parlano con me… Spero che mamma e papà risolvano quella cosa…“.

Non è buffo? Guardiamo gli altri, proviamo invidia per loro trovandoli così esageratamente perfetti da voler prendere il loro posto, mentre loro ci guardano e pensano la stessa cosa. Ci sentiamo insicuri verso altre persone che si sentono insicure nei nostri confronti. Soffriamo di scarsa autostima, manchiamo di fiducia in noi stessi e perdiamo la speranza di migliorarci perché siamo avvolti in una quieta disperazione.

A volte, ti accorgi di avere una fastidiosa abitudine come mangiarti le unghie, e tu – di tutte le persone, sei l’ultimo a saperlo.

Ho un amico che non si stanca mai di parlare. E nella maggior parte delle conversazioni, lui è l’unico che sembra essere interessato alle cose che ha da dire. Così, tutti gli altri nostri amici tendono ad evitare la cerchia ogni volta che lui è in giro, e lui non riesce a notare quanto male riesce ad integrarsi socialmente – via via che interagisce con le persone nel suo ambiente.

Una chiave per l’auto-miglioramento è ascoltare e parlare con un amico fidato. Trova qualcuno con cui ti senti a tuo agio anche parlando degli argomenti più delicati che desideri affrontare. Poni domande come:

  • Pensi che io sia maleducato?”,
  • “Sembro sempre così polemico?”,
  • “Parlo troppo forte?”,
  • “Ho l’alito cattivo?”,
  • “Ti annoi mai quando siamo insieme?“.

In questo modo, l’altra persona, ovviamente, saprà che ti interessa il processo di auto-miglioramento. Presta le tue orecchie per le osservazioni e le critiche e non rispondere con frasi del tipo “Non esageriamo! Questo è solo il mio modo di essere!“. Apri la tua mente e il cuore. E in cambio, puoi decidere di aiutare il tuo amico con critiche costruttive che lo aiuteranno a migliorare se stesso.

Una bellissima canzone di Whitney Houston dice “Imparare ad amare se stessi è l’amore più grande di tutti“. E’ vero. Per poter amare gli altri, devi amare anche te stesso. Non si può dare ciò che non abbiamo.

Prima di dire ad altre persone come migliorare se stesse, fai vedere loro che tu stesso sei una rappresentazione e un frutto dell’auto-miglioramento. Il miglioramento di sé ci rende persone migliori, noi possiamo poi ispirare altre persone, e poi seguirà il resto del mondo.

Non pensare a te stesso come un essere di seconda categoria. Dimentica il pensiero ripetitivo “Se solo fossi più ricco… Se solo fossi più magro… Se solo fossi più attraente” e così via. Accettare il nostro vero sé è il primo passo per l’auto-miglioramento. Dobbiamo smetterla di paragonarci con gli altri per poi scoprire alla fine che abbiamo altri dieci buoni motivi per invidiarli.

Abbiamo tutti le nostre insicurezze. Nessuno è perfetto. Desideriamo sempre le cose migliori, un miglior carattere, un corpo migliore, e via dicendo… Ma la vita non deve essere perfetta affinché la gente sia felice di se stessa. L’auto-miglioramento e l’amore di se stessi non è questione di gridare al mondo intero che sei perfetto e che sei il migliore. E’  la virtù dell’accettazione e la soddisfazione. Quando cominciamo a migliorare noi stessi, allora cominciamo a sentirci soddisfatti e felici.

________

Sette regole per piacere e vincere è un breve manuale che passo dopo passo esorta a credere in se stessi, ad incrementare la propria autostima e a trovare punti di vista e possibilità vincenti anche nei momenti più difficili della vita.

Leggi l’anteprima

Tag: , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

 

© Copyright 2017 - Venusio WordpressTheme