JavaScript must be enabled in order for you to see "WP Copy Data Protect" effect. However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser. To see full result of "WP Copy Data Protector", enable JavaScript by changing your browser options, then try again.

Blog

Resta in contatto con le tue emozioni per evitare le spese eccessive

cover-suggerimenti-di-prosperità-liberarsiIl mondo consumista investe un sacco di denaro per la pubblicità allo scopo di convincerti che hai bisogno di elettrodomestici di ultima generazione, vestiti firmati, macchine da 40.000 € e diamanti, diamanti, diamanti. L’acquistare questi oggetti, si suppone che sia un’espressione amorevole per soddisfare il tuo bisogno di avere le ultime e migliori novità. Ci sono buone possibilità che tu ci caschi o ci sia già caduto in queste trappole. Questo è il motivo per il quale molte persone trovano difficoltà a far quadrare il bilancio delle proprie carte di credito ed hanno anche acquistato abitazioni ben al di sopra delle proprie possibilità.  

Le persone non spendono troppo perché è una cosa intelligente da fare ma lo fanno per soddisfare dei bisogni emotivi. Per una sensazione di vergogna, deprivazione, rabbia, solitudine, ed un senso di essere intrappolati nel ruolo di consumatori autolesionisti alla ricerca di un sogno effimero.  

In qualità di lettore di questi Suggerimenti, ritengo che tu ci tenga a sviluppare una salutare e prosperosa condizione finanziaria. Questo non sarà possibile finché non capirai cosa vuoi ottenere realmente con i tuoi comportamenti.  

Ogni imprenditore ed agente pubblicitario sa che gli acquisti avvengono a seguito di  una decisione emotiva e si appellano, con tutto il loro impegno, alle tue emozioni. Il problema sorge quando acquisti qualcosa per la quale non sei in grado di pagare subito. C’è una buona possibilità che, passata l’euforia dell’acquisto, ti rimanga un disagio emotivo difficile da gestire.  

Per rimanere centrato e coerente con te stesso piuttosto che metterti in condizioni finanziarie pericolose, ecco alcuni suggerimenti:  

1. Mentre leggi gli annunci pubblicitari sui giornali o alla televisione, fai attenzione alle tue sensazioni interiori ed osserva come ti senti nel fisico.

Focalizzati in particolare nell’area del cuore e del plesso solare. Potresti provare una sensazione di pesantezza oppure, al contrario, una forte  euforia oppure ancora potresti sentire una grande nostalgia.  

Fai un profonda inspirazione ed espira dalla bocca. Permettiti di entrare in te quando espiri. Mentre fai questo ripeti le seguenti affermazioni, seguite dalla tua parola di potere o da spunti di parole che trovi nel libro Money training:

  • Lascio andare il mio bisogno di danneggiarmi attraverso gli acquisti eccessivi.

  • Mi sento bene con me stesso senza acquistare nuovi oggetti.

  • Decido di proteggere me stesso.    

Ripeti questa procedura finché le sensazioni sgradevoli non saranno passate.

2. Fai un accordo con te stesso che non acquisterai nulla finché ti trovi in uno di questi stati emotivi eccessivi.  

La sensazione che mi assaliva (ed ancora a volte mi assale) è una sensazione di ansia nel torace che mi stimolava la voglia di fare acquisti. Molti anni fa, decisi di aspettare finchè la sensazione non fosse passata prima di uscire a fare qualsiasi tipo di acquisto. Normalmente questo  richiedeva  alcuni giorni, ora invece, avviene rapidamente. Ho risparmiato migliaia di dollari non andando a comperare cose che non pensavo  assolutamente necessarie, ma solo nei giorni successivi mi rendevo conto che mi sentivo benissimo anche senza di loro.  

3. Mentre ti mantieni parzialmente focalizzato internamente sullo shopping e diventi consapevole dei tuoi sentimenti, lascia andare le sensazioni sgradevoli o le emozioni compulsive facendo un bel respiro profondo e ripetendo la tua parola di potere o alcuni spunti dal libro Money training.

4. Come ho già suggerito in precedenza, prima di uscire per acquisti, decidi esattamente cosa vuoi acquistare e mantieniti fermo sulle tue decisioni.

Quando la tua vocina interiore nella testa dirà: “Ma sono solo ‘x’ € in più…”, dì a te stesso: “D’accordo, ma decido di proteggermi ed avere cura di  me evitando di spendere troppo”.

5. Qualsiasi cosa tu faccia, non criticarti o provare vergogna per esserci ricascato.

Se la vocina critica interiore comincia a farsi sentire, respira e  ripeti: “Non mi interessa parlare a me stesso in questo modo, non lo farò mai più”.

L’autocritica è spesso la consolazione di cui le persone hanno bisogno per poter mantenere le loro abitudini demotivanti ed imbarazzanti.  

Fai delle prossime vacanze un periodo pieno di pace interiore prendendoti cura di te stesso e dando la priorità ai tuoi bisogni finanziari.

Articolo tratto dalla nuova edizione del Vol. 1/2007 dei Suggerimenti di Prosperità di Joan Sotkin

Info addizionali
Articolo pubblicato originariamente su articlemarketingitalia.net, il 10 luglio 2013.

Tag: , ,

Condividi questo post con il mondo!

 

© Copyright 2017 - Venusio WordpressTheme