JavaScript must be enabled in order for you to see "WP Copy Data Protect" effect. However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser. To see full result of "WP Copy Data Protector", enable JavaScript by changing your browser options, then try again.

Blog

Come prendere decisioni infelici

liberarsi-felicitàSe hai mai avuto a che fare con qualcuno che è costantemente infelice, ti sarai accorto che questo tipo di persone ha una strategia per rendere sgradevole la propria esperienza.

Questo articolo vuole dare alcune spiegazioni sul perché si usi una strategia che rende infelici, come funziona questo processo, e anche le ragioni per cui si potrebbe desiderare di cambiare. Troverai anche una descrizione di quello che dovrai sacrificare se non desideri più essere infelice.

Inoltre, se credi di non poter rinunciare ai vantaggi dell’essere infelice, potrai imparare come continuare a fare delle scelte e decisioni che contribuiscono alla tua infelicità.

I benefici dell’infelicità.

E’ difficile credere che ci siano dei benefici nel sentirsi male, ma il fatto è che ci sono davvero. Fra questi benefici troviamo:

* L’Unicità. Se stai soffrendo, almeno puoi vederti come speciale e perfino perseguitato.

* La Rettitudine. Se sei infelice a causa di qualcosa al di fuori del tuo controllo, puoi alzare l’infelicità come una bandiera e proclamare che hai tutte le ragioni per essere infelice.

* Il Biasimo. Finché la tua infelicità può essere dovuta a qualcosa di esterno a te, allora puoi sempre incolparlo per tutti i tuoi problemi. Questo libera dal peso della riflessione su se stessi e del cambiamento.

* La Familiarità. A volte l’infelicità è l’unica cosa che sembra familiare. Liberarsi dell’infelicità, in certi casi comporterebbe lanciarsi in un territorio completamente sconosciuto e potrebbe significare qualcosa di nuovo di te stesso che non avevi mai considerato prima.

* L’infelicità è facile. Ci sono pochissime persone che attraversano la vita e sono naturalmente felici. Poi ci sono quelle che hanno trovato una strategia che funziona per loro, spesso dopo un sacco di fatica. Richiede un certo impegno modificare i processi mentali.

Come prendere decisioni che ti fanno sentire infelice.

* Poniti una serie di domande infelici del tipo:

  • Cosa potrebbe andare storto oggi?
  • Per che cosa devo sentirmi in colpa?
  • Perché le cose cattive capitano sempre a me?
  • Perché mi sento così orribile?

* Rendere le aspettative e gli obiettivi vaghi ed irragionevoli.
Porsi un obiettivo o un’aspettativa irragionevoli li rende impossibili da raggiungere. Ponendoteli vaghi, non saprai mai esattamente se li avrai raggiunti e potrai sempre dire “No, non è quello che intendevo”.

* Pensare al peggio prima.
Per ogni evento che si verifica hai un milione di modi di pensare al riguardo. Vai per la peggiore interpretazione possibile. Ad esempio, se entri in un negozio e dei ragazzi all’esterno stanno ridendo e scherzando, probabilmente stanno ridendo di te.

* Aggrapparsi alle ferite del passato.
I passi in avanti possono facilmente essere inibiti quando si utilizzano le ferite del passato, che possono assumere la forma di indugiare sul perché la tua vita è stata così terribile o anche dicendo “Non l’ho mai fatto in quel modo prima. Perché cominciare adesso?”.

Articolo in due parti sull’infelicità

Tag: , ,

Condividi questo post con il mondo!

 

© Copyright 2017 - Venusio WordpressTheme