JavaScript must be enabled in order for you to see "WP Copy Data Protect" effect. However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser. To see full result of "WP Copy Data Protector", enable JavaScript by changing your browser options, then try again.

Blog

# 5 Raggiungi i tuoi obiettivi più sfuggenti – Rimani con ciò che è

Rimani con ciò che è

Per muoversi attraverso il dubbio e la disperazione, rimani con quello che senti. Esprimi le parole di frustrazione e di rabbia. Scrivile. Spesso ciò di cui hanno bisogno le persone è permettere loro di essere pienamente in un luogo di assoluta disperazione. E sentirsi dire “ti vedo, e va bene così“. Senza cercare di risolvere il problema o di indorare la pillola.

Abbiamo bisogno di offrire a noi stessi la stessa compassione.

Per guardarci nei nostri momenti di disperazione e dire: “Va bene che mi sento così. Va bene che sto vivendo questo“.

Per offrirci l’amore e la compassione di non cercare di risolvere noi stessi. Se ciò che senti è la confusione, sentiti pienamente nella confusione, con l’amore per te stesso di cosa senti. Apri il tuo corpo e permetti la confusione ed espandila dentro di te. Fai esperienza (con un terapeuta, se questo è troppo difficile) di come non avere paura delle proprie emozioni. Evita la tentazione di rifugiarti nei vecchi schemi di morire di fame, mangiare troppo, abbuffarti o intorpidirti con altre forme di dipendenza. Il fatto di sentire confusione non è un segno di fallimento. E’ un segno di crescita e di coraggio.

Anche se le emozioni sono faticose, riconosci il valore di essere esattamente dove ti trovi. Cerca di stare con la tua sensibilità senza alcun giudizio. Senti quello che senti con accettazione. Accetta che stai provando disperazione o frustrazione. Non c’è bisogno di giudicarla. Non c’è bisogno di difenderla. Non c’è bisogno di analizzare e di capire da dove arriva. E’ accettabile sentire la miseria. E’ accettabile voler rinunciare.

Il tuo compito in questo punto critico è quello di trovare un modo per aprire il tuo cuore a ricevere la propria disperazione. Piangi, grida la rabbia, testimonia l’ingiustizia di tutto. Poi decidi. Anche se sei in un vicolo cieco, cosa puoi fare in questo momento? Potrebbe sembrare molto più facile tornare alle abbuffate, all’alcool, al digiuno, all’esercizio fisico, o ai diversivi per distrarsi. Ma è questo che vuoi veramente?

Rimetti a fuoco i tuoi pensieri provenienti dal futuro e torna al momento presente. Porta con te parole di potere e di incoraggiamento.

Io possiedo i doni della fede interiore, la pazienza, la convinzione e la disciplina. Posso scegliere i miei obiettivi e ho la forza e la resistenza per raggiungerli. Io sono una parte vitale del mondo e ho un lavoro importante da fare. Non ho paura di credere nella mia forza interiore e nel mio potere“.

Prima parte: Il valore della disperazione
Seconda parte: Sistemi di credenze e dialoghi interiori
Terza parte: Buchi neri
Quarta parte: Quale percorso scegliere
Quinta parte: Rimani con ciò che è
Sesta parte: Maggiore fiducia

Nell’ebook Obiettivi – Le 15 sfide (e altrettanti rimedi) per il successo” trovi cinque Esercizi per l’anno che verrà da fare subito per creare il migliore anno della tua vita

Tag: , , , , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

 

© Copyright 2017 - Venusio WordpressTheme